Home > Finanziamenti e Contributi > Basilicata, Fondo perduto per l’agroalimentare

Basilicata, Fondo perduto per l’agroalimentare

16 Aprile 2013

Il primo maggio 2013 scadrà il bando della regione basilicata per la concessione si un contributo a fondo perduto nel settore agro-alimentare (settori coinvolti: Agricoltura e Agroindustria) rivolto a:

- Associazioni, Consorzi e Onlus;
- PMI e Grandi Imprese
- Micro Imprese

Il bando prevede un contributo in conto capitale pari al massimale ESL ed il piano di sviluppo agro-alimentare deve essere non inferiore a 4.000 euro e non superiore a 10.000 euro.

Prima di esaminare le spese ammissibili, ricordiamo che per una consulenza sui bandi della regione Basilicata piuttosto che per una consulenza Start Up in Basilicata, potete usufruire dei servizi gratuiti iniziali del portale “Bandi e Agevolazioni” alle Imprese (www.bandieagevolazioni.it) mentre per richiedere un prestito per le aziende è possibile usufruire dei servizi informativi e di guida ai prestiti alle aziende del sito web www.iprestitiefinanziamenti.it

Le spese ammissibili riguardano:

- realizzazione stabilimenti o acquisizione di stabilimenti da terzi
- innovazione tecnologica
- formazione personale per almeno 500 ore
- ricerche di mercato
- acquisto o ammodernamento attrezzature

Le domande per partecipare al bando devono essere presentare entro il 1 maggio 2013.

I commenti sono chiusi.