Home > Finanziamenti e Contributi > Contributo a fondo perduto nel Lazio per progetti di emergenza socio-assistenziale

Contributo a fondo perduto nel Lazio per progetti di emergenza socio-assistenziale

10 Aprile 2013

Fino ad esaurimento fondi, nel Lazio è presente un bando per finanziare progetti di emergeza socio-assistenziali tramite un finanziamento a fondo perduto della regione Lazio nella misura massima dell’85% del totale della spesa ammissibile.

Il presente bando non è rivolto alle imprese della regione Lazio (per le PMI della regione Lazio esistono già parecchi bandi della regione Lazio o bandi statali sia per lo Start Up che per lo Sviluppo dell’azienda con contributi sia sotto forma di fondo perduto che di agevolazioni; per questo genere di richiesta di consulenza e per conoscere i bandi in question vi invitiamo a compilare il form di richiesta consulenza senza impegno e gratuita cliccando l’apposito banner in alto a destra) ma agli Enti pubblici per spese di consulenza e servizi.

Infatti, i soggetti beneficiari sono i piccoli comuni (comuni con popolazione uguale o inferiore ai 2000 abitanti).

Le spese ammissibili sono:

a) per interventi sociali come l’inserimento in strutture residenziali di persone con handicap, soggetti minori e soggetti non autosufficienti;

b) per interventi sociali obbligatori verso persone sottoposte a provvedimenti dalle autorità giudiziarie;

c) per interventi di sostegno verso famiglie in grave situazioni di disagio e bisogno;

d) per interventi per garantire la tutela della salute del minore;

Il contributo a fondo perduto erogabile nel corso dell’anno è pari a max. Euro 30.000 e comunque fino ad un max dell’85% della spesa ammissibile.

Per RICHIEDERE UNA CONSULENZA GRATUITA cliccate sul banner in alto a destra e compilate l’apposito form di richiesta consulenza/informazioni. Verrete, così, contattati da consuleti esperti nel settore per una consulenza senza impegno e gratuita.

I commenti sono chiusi.