Home > Finanziamenti e Contributi > Contributo a fondo perduto in Umbria per processi di innovazione e crescita aziendale

Contributo a fondo perduto in Umbria per processi di innovazione e crescita aziendale

10 Aprile 2013

In collaborazione e grazie al blog Fondoperduto-Startup segnaliamo che il 02 settembre 2013 scadrà il bando emanato dalla regione Umbria per sostenere i processi di innovazione e per sostenere la crescita delle piccole e medie imprese della regione.
Il bando permette l’erogazione di un fondo perduto fino al 50% della spesa totale ammessa per:

1) spese di acquisto attrezzature e macchinari;
2) spese per innovazione, ricerca e sviluppo;
3) spese per fonti rinnovabili e risparmio energetico
 
Per poter partecipare al bando della regione Umbria bisogna possedere i seguenti requisiti:
 
a) essere iscritti nel registro delle imprese presso la CCIAA territoriale della regione Umbria;
b) l’impresa non deve essere in amministrazione controllata o sottoposta a procedure concorsuali;
c) l’impresa deve essere attiva

Il contributo cambia in base all’impresa richiedente e al tipo di intervento. Infatti per piccole imprese con interventi di tipo “innovazione, ricerca e sviluppo” il contributo a fondo perduto massimo è del 20% mentre è del 10% per le medie imprese. Invece, per interventi di consulenza/servizi innovativi, il contributo massimo è del 50%.

Fonte notizia: http://fondoperduto-startup.blogspot.com/2013/04/contributi-fondo-perduto-in-umbria-per.html

I commenti sono chiusi.